LA VIA DEL SALE | Bikepacking.it

LA VIA DEL SALE

QUATTRO AMICI LUNGO LA VIA DEL SALE, DA LIMONE A SANREMO

Liguria

Paolo Ciaberta ci racconta cosa si prova a pedalare lungo la via del Sale

Paolo Ciaberta ha percorso un tratto delle Via del Sale e ci regala una incredibile gallery fotografica.
Di seguito il racconto della sua avventura:

Quattro amici da Limone a Sanremo, attraverso l’antica via del Sale, tragitto di un giorno (questa è la versione breve) ma che comunque regala emozioni uniche. Non è un caso se questa venga chiamata la valle delle meraviglie, fin da subito ti accorgi di essere in un contesto montano magnifico, paesaggi mozzafiato e strade che sembrano disegnate apposta per chi cerca l’avventura in bicicletta.

Venne costruita durante il regno di Carlomagno per connettere l’Italia alla Francia, attraverso i secoli infatti venne utilizzata per lo scambio delle merci ed il sale ovviamente fu uno dei principali prodotti importati dal mare.

Ma veniamo a noi, lasciata la macchina a Limone partiamo alla volta di Limonetto dove ci accampiamo il venerdì sera, la strada è ripida ma asfaltata quindi non presenta paricolari difficoltà. Il sabato mattina partiamo
presto direzione Sanremo, lo stato del terreno è disomogeneo infatti alcuni tratti sono facilmente pedalabili mentre altri invece parecchio rovinati. Durante l’ultima salita e relativa discesa (al km 50 circa) ho cominciato a desiderare delle sospensioni ma tutto sommato è fattibile anche con una gravel, ovviamente con rapporti agili e coperture adeguate.

Sul percorso si possono incontrare fuoristrada, quod e moto da enduro ma visto il terreno e le strade abbastanza esposte la velocità è sempre contenuta per cui non risultano un pericolo per il nostro viaggio.

Gli ultimi km sono tutti su asfalto e la lunghissima discesa verso il mare risulta divertente e compensa le lunghe ore di strade sconnesse.

Abbiamo percorso 120km, di cui 50 di sterrato e 70 di asfalto, il dislivello si aggira sui 2200 mt. Come accennato abbiamo scelto il percorso più breve perchè avevamo un giorno a disposizione, ma volendo si può procedere attraverso territorio francese fino a Ventimiglia, il che richiede almeno due giorni di viaggio.

Radunate i compagni di avventure, prendete la bici più adatta e non perdetevi questa esperienza perchè merita davvero e spero che le immagini riescano a rendere l’idea.

testo e fotografia di Paolo Ciaberta

--------------------------
Segui Paolo Ciaberta sul suo sito e Instagram.

Mappe e numeri

DURATA
2 giorni
DISTANZA
118 km
DISLIVELLO
2.820m
PEDALABILE
99%
DIFFICOLTA' (1 - 10)
4
ASFALTO
55%
STERRATO
45%
Grand Italian Trail

GIT - GRAND ITALIAN TRAIL

L'ITALIA, DA TRIESTE ALLA SICILIA, PASSANDO PER L'ARCO ALPINO E GLI APPENNINI.

Il Grand Italian Trail (GIT) è un progetto finalizzato alla realizzazione di una traccia GPS per MTB che corre lungo tutta l'Italia passando prima per l'arco alpino e poi per l'Appennino.